Il tuo carrello

Il vostro carrello è vuoto!

Scopri i nostri bestseller
Subtotale0 Articolo0
Visualizza il carrello

Schiele

Copertina rigida8.3 x 10.2 in.1.25 lb96 pagine20
Disponibilità: Coming soon

Inserite qui il vostro indirizzo e-mail e vi informeremo quando saranno disponsibili delle copie:

Egon Schiele aveva appena 28 anni quando morì di influenza spagnola nel 1918, ma grazie alla sua prolifica produzione continua a sconcertare e suggestionare. Questa monografia esamina lo stile provocatorio e spesso pornografico dell’artista che scosse l’alta società viennese e realizzò alcuni dei ritratti più indimenticabili della storia dell’arte.
Schiele

Schiele

20

Nuda verità

Figure radicali e molto eloquenti

Con il suo stile esplicito, la distorsione delle figure e il rifiuto degli standard di bellezza convenzionali, Egon Schiele (1890–1918) fu un pioniere dell’espressionismo austriaco nonché uno dei ritrattisti più stupefacenti del XX secolo.

Pupillo di Gustav Klimt, Schiele si cimentò in uno sfavillante stile art nouveau prima di sviluppare la propria estetica – molto più cruda e provocatoria – di linee spigolose, colori sgargianti e figure affettate e slanciate. Prediligendo pose erotiche, esplicite o inquietanti in cui lui o le sue modelle – di volta in volta scheletriche e malaticce oppure vigorose e sensuali – si accovacciavano sul pavimento, languivano con le gambe divaricate, guardavano storto l’osservatore e spingevano i genitali in primo piano, la sua prolifica produzione di ritratti e autoritratti sconcertò l’establishment viennese con una forza psicologica e sessuale senza precedenti.

Secondo molti contemporanei, oltre a essere sgradevole, l’opera di Schiele era anche moralmente riprovevole: tanto che nel 1912, per un breve periodo, l’artista fu incarcerato per oscenità. Oggi, la sua opera è rinomata per l’approccio rivoluzionario alla figura umana e per lo stile di disegno esplicito e particolarmente appassionato, quasi violento. Questo volume presenta alcune delle opere più importanti di Schiele per illustrarne la breve ma urgente carriera e il profondo contributo allo sviluppo dell’arte moderna, che continua a influenzare artiste di talento contemporanee come Tracey Emin e Jenny Saville.
L'autore

Reinhard Steiner (nato nel 1950) è professore di storia dell’arte all’università di Stoccarda. I suoi interessi e le sue competenze riguardano, tra le altre cose, l’arte tardo-medievale e rinascimentale, nonché l’arte del XIX e XX secolo.

Schiele
Copertina rigida21 x 26 cm0.57 kg96 pagine

ISBN 978-3-8365-0440-9

Edizione: Spagnolo

ISBN 978-3-8365-0442-3

Edizione: Inglese
Nata nel 1985, la serie Basic Art è diventata la collezione di libri d’arte più venduta al mondo. Ogni libro della serie Basic Art di TASCHEN contiene: una cronologia dettagliata riassuntiva della vita e delle opere dell’artista, inserito nel contesto storico e culturale in cui è vissuto una biografia concisa circa 100 illustrazioni con didascalie esplicative