Il tuo carrello

Il vostro carrello è vuoto!

Scopri i nostri bestseller
Subtotale0 Articolo0
Visualizza il carrello

Impressionismo

Copertina rigida21 x 26 cm0.56 kg96 pagine15
Disponibilità: Disponibile
Scopriamo le scene di vita quotidiana e le macchie di colore che hanno trasformato la storia dell’arte. Questo volume esamina gli artisti, i temi e le tecniche che hanno portato per la prima volta il cavalletto fuori dallo studio spostando l’attenzione dalla ritrattistica e dai soggetti storico-religiosi all’evanescente fluire della modernità.
Impressionismo

Impressionismo

15

Linee soffuse

La rivoluzione impressionista

Scopriamo le scene di vita quotidiana e le delicate macchie di colore che hanno sconcertato gli ambienti artistici influenti. Questa introduzione all’impressionismo pubblicata da TASCHEN nella collana Basic Art esamina gli artisti, i temi e le tecniche che hanno portato per la prima volta il cavalletto fuori dallo studio spostando l’attenzione dalla ritrattistica e dai soggetti storico-religiosi all’evanescente fluire della vita moderna.

In un viaggio attraverso i teatri, i bar e i parchi di Parigi e non solo, il libro esamina le radicali innovazioni apportate dal movimento sul piano tematico e stilistico, dal principio della pittura en plein air alle pennellate rapide e irregolari che permisero agli impressionisti di mettere in risalto la spontaneità, il movimento e le qualità cangianti della luce. Le splendide riproduzioni offrono inoltre uno sguardo ravvicinato sulle insolite prospettive inedite ricercate dagli impressionisti e sull’originale tavolozza di colori puri e non miscelati cui facevano ricorso, come le numerose tonalità accese e vivaci che hanno impresso alle tele un’intensità cromatica senza precedenti.

Pagina dopo pagina, riconoscerete i nomi più affermati dell’impressionismo, come Edgar Degas, Claude Monet, Berthe Morisot e Camille Pissarro, come pure molti altri artisti meritevoli di maggiore attenzione, tra cui Marie Bracquemond, Medardo Rosso e Fritz von Uhde.
L'autore

Karin H. Grimme vive a Berlino e lavora come storica, storica dell’arte e autrice per musei, mostre e media. I suoi studi si concentrano sul XIX e il XX secolo e, in particolare, sulla storia degli ebrei in Europa. Ha all’attivo numerose pubblicazioni accademiche e giornalistiche, e ha lavorato per la stampa, la radio e in ambito multimediale. Inoltre, ha scritto e curato pubblicazioni su diversi temi, tra cui la borghesia ebrea del XIX secolo.

Impressionismo
Copertina rigida21 x 26 cm0.56 kg96 pagine

ISBN 978-3-8365-3694-3

Edizione: Tedesco

ISBN 978-3-8365-3695-0

Edizione: Francese

ISBN 978-3-8365-3697-4

Edizione: Inglese

ISBN 978-3-8365-6300-0

Edizione: Spagnolo

ISBN 978-3-8365-7217-0

Edizione: Italiano
Nata nel 1985, la serie Basic Art è diventata la collezione di libri d’arte più venduta al mondo. Ogni libro della serie Basic Art di TASCHEN contiene: una cronologia dettagliata riassuntiva della vita e delle opere dell’artista, inserito nel contesto storico e culturale in cui è vissuto una biografia concisa circa 100 illustrazioni con didascalie esplicative