Il tuo carrello

Il vostro carrello è vuoto!

Scopri i nostri bestseller
Subtotale0 Articolo0
Visualizza il carrello

Velázquez

Copertina rigida8.3 x 10.2 in.1.30 lb96 pagine20Edizione: Inglese Disponibilità: marzo 25, 2023Condizioni generali per gli ordini anticipati
Scoprite Velázquez, protagonista del secolo d’oro spagnolo e gigante della storia dell’arte occidentale. Dalle modeste scene di genere al misterioso Las Meninas, il volume descrive la perizia della composizione, il verismo della rappresentazione e l’uso magistrale della tonalità che hanno assicurato a Velázquez la fama di “pittore dei pittori”.
Velázquez

Velázquez

20

Il maestro dell’illusione

Velázquez, virtuoso del secolo d’oro spagnolo

Pittore di corte di Filippo IV di Spagna, Diego Rodríguez de Silva y Velázquez (giugno 1599 – 6 agosto 1660) non è solo uno degli astri più luminosi del secolo d’oro spagnolo, ma anche uno dei maestri più celebri di tutta la storia dell’arte occidentale. Da Monet a Renoir, da Corot a Courbet, da Degas a Dalí furono innumerevoli gli artisti a riconoscerne l’influenza, mentre il capolavoro Las Meninas costituì per Picasso una tale fonte di ispirazione da spingerlo a dipingerne 44 versioni.

L’importanza di Velázquez risiede soprattutto nel suo stile naturalistico, in antitesi con la maniera idealizzata più tipica dell’epoca. Le sue prime opere comprendevano numerosi “bodegones”, pitture di genere che ritraevano scene di vita quotidiana nella Spagna del primo Seicento, in cui toni caldi e sfumature intense esaltavano i soggetti più ordinari e i volti più modesti, come nel dipinto Vecchia che frigge le uova.

In seguito, l’attività di ritrattista presso la corte reale portò quello stesso naturalismo ai più alti gradi della società, segnando un profondo mutamento nella rappresentazione della famiglia reale in pose più morbide e rilassate che, oltre a un senso di grandiosità, conferivano ai suoi soggetti un’aura di umanità e affabilità. Anche l’opera più famosa di Velázquez, Las Meninas, fu realizzata presso la corte reale, ma la sua composizione enigmatica solleva molte questioni più generali su realtà e illusione, come pure sul rapporto tra pittore, dipinto e osservatore.

Questa nuova edizione della collana Basic Art 2.0 di TASCHEN presenta Velázquez analizzando alcune delle opere più importanti realizzate dall’artista nell’arco della sua carriera. Dalle umili scene di genere ai ritratti della famiglia reale, dallo splendido nudo della Venere Rokeby al capolavoro Las Meninas perennemente avvolto nel mistero, il volume descrive l’eccezionale attenzione di Velázquez per la composizione, il suo trattamento magistrale della tonalità e la straordinaria influenza da lui esercitata quale (nelle parole di Manet) “pittore dei pittori”.
L'autore

Norbert Wolf si è laureato in storia dell’arte, linguistica e medievistica presso le università di Ratisbona e Monaco e ha conseguito un PhD nel 1983. È stato visiting professor a Marburgo, Francoforte, Lipsia, Düsseldorf, Erlangen-Norimberga e Innsbruck. Le sue numerose pubblicazioni sulla storia dell’arte comprendono svariati titoli TASCHEN, quali Diego Velázquez, Ernst Ludwig Kirchner, Caspar David Friedrich, Espressionismo, Romanico, Paesaggi e Simbolismo.

Velázquez
Copertina rigida21 x 26 cm0.59 kg96 pagine

ISBN 978-3-8365-3210-5

Edizione: Inglese
Nata nel 1985, la serie Basic Art è diventata la collezione di libri d’arte più venduta al mondo. Ogni libro della serie Basic Art di TASCHEN contiene: una cronologia dettagliata riassuntiva della vita e delle opere dell’artista, inserito nel contesto storico e culturale in cui è vissuto una biografia concisa circa 100 illustrazioni con didascalie esplicative