Il tuo carrello

Il vostro carrello è vuoto!

Scopri i nostri bestseller
Subtotale0 Articolo0
Visualizza il carrello
XL
I libri XL hanno un'altezza minima di 34 cm, ad eccezione dei titoli in formato orizzontale.

Freydal. Medieval Games. The Book of Tournaments of Emperor Maximilian I

Copertina rigida14.2 x 14.2 in.12.22 lb448 pagine200Edizione: Francese, Inglese, Tedesco Disponibilità: Disponibile
Named after Maximilian I’s literary alter ego, Freydal is the largest extant tournament book of the Late Middle Ages, inscribed in the UNESCO Memory of the World program. This publication from Vienna’s Kunsthistorisches Museum commemorates the 500th anniversary of Maximilian’s death, combining for the first time all 255 gold- and silver-heightened miniatures with an introductory essay and explanatory texts.
XL
I libri XL hanno un'altezza minima di 34 cm, ad eccezione dei titoli in formato orizzontale.
Freydal. Medieval Games. The Book of Tournaments of Emperor Maximilian I

Freydal. Medieval Games. The Book of Tournaments of Emperor Maximilian I

200

La leggendaria epopea dell’imperatore Massimiliano I

Una ristampa integrale del [i]Freydal[/i], il vero antesignano di [i]Game of Thrones[/i]

L’imperatore Massimiliano I d’Asburgo (1459–1519) considerava spettacoli, tornei (gli hastilude) e mascherate una vera e propria forma d’arte. Fu uno dei sovrani più preminenti dell’Europa moderna e definì la mappa politica del continente, che rimase in buona sostanza immutata fino agli inizi del XX secolo, non da ultimo per le doti diplomatiche dell’imperatore e per l’estrema consapevolezza che aveva del potere dato da una buona immagine pubblica.

Dal 1512 al 1515, Massimiliano commissionò un corposo manoscritto che racchiude 64 tornei, squisitamente illustrato con minuzia di dettagli. Le 255 miniature, elaborate e impreziosite d’oro e d’argento, erano molto più di una semplice raccolta di scene della corte asburgica (grand melee, giostre a cavallo, combattimenti a piedi, cerimonie di premiazione… ): erano un’epopea allegorica che narrava le gesta di un eroe intrepido, un cavaliere errante che altri non era se non Massimiliano stesso. Nei panni del suo alter ego letterario Freydal, l’imperatore partecipava a giostre e tornei per dimostrare il suo amore per una nobildonna, che infine acconsentiva a sposarlo: si trattava nientemeno che di Maria di Borgogna, che divenne sua sposa nel 1477, a Gand.

Realizzato sotto la diretta supervisione dello stesso Massimiliano I, Freydal è un inestimabile compendio di cavalleria tardo-medievale, che ci presenta tutti i tipi di tornei riportati in auge o addirittura inventati dall’imperatore, come lo spettacolare Rennen mit geschifften Tartschen, in cui gli scudi venivano catapultati in cielo e disintegrati in lame di metallo. A oggi si tratta del più grande volume esistente sull’arte dei tornei nel tardo Medioevo e della fonte principale sui festeggiamenti nelle corti europee della prima Età moderna.

Troppo fragili per essere esposte in maniera permanente, le miniature sono al sicuro nei caveau del Kunsthistorisches Museum di Vienna. In occasione del cinquecentenario della morte di Massimiliano I, tuttavia, TASCHEN ha scelto di rendere accessibile a tutti per la prima volta il prezioso manoscritto, che include le riproduzioni fotografiche a colori di tutte le 255 miniature. Questa impressionante raccolta si pregia di un’introduzione a firma di Stefan Krause, direttore della sezione dedicata all’arsenale imperiale all’interno del Kunsthistorisches Museum.
L'autore

Stefan Krause studied art history in Vienna and has held, among others, the Paul Mellon Visiting Senior Fellowship at the National Gallery of Art in Washington D.C. (CASVA). He is director of the Imperial Armoury section of the Kunsthistorische Museum in Vienna. His research focuses on the artistic and social significance of armour and weapons, particularly in the late Middle Ages and the Renaissance.

Freydal. Medieval Games. The Book of Tournaments of Emperor Maximilian I
Copertina rigida36 x 36 cm5.54 kg448 pagine

ISBN 978-3-8365-7681-9

Edizione: Francese, Inglese, Tedesco