Il tuo carrello

Il vostro carrello è vuoto!

Scopri i nostri bestseller
Subtotale0 Articolo0
Visualizza il carrello

La Magia del Manoscritto. Collezione Pedro Corrêa do Lago

Legato in lino17 x 24 cm1.61 kg464 pagine30
Disponibilità: Disponibile
Pedro Corrêa do Lago ha raccolto una delle collezioni di autografi più raffinate al mondo. Da una pergamena firmata da quattro papi alla firma di Stephen Hawking con l’impronta digitale del pollice, il libro abbraccia quasi 900 anni di documenti scritti a mano da personaggi del calibro di Van Gogh, Michelangelo, Einstein e Vittoria del Regno Unito.
La Magia del Manoscritto. Collezione Pedro Corrêa do Lago

La Magia del Manoscritto. Collezione Pedro Corrêa do Lago

30

Storia manoscritta

Una straordinaria collezione di documenti autografi

I documenti scritti a mano fanno miracoli: oltre a trasportarci indietro nel tempo rivelandoci scorci di storia, arte e vita quotidiana, ci permettono di entrare in intimità con i loro autori. Da circa cinquant’anni, l’editore e scrittore brasiliano Pedro Corrêa do Lago compone una delle collezioni di autografi più complete del nostro tempo, raccogliendo migliaia di lettere, manoscritti e composizioni musicali come pure fotografie con dedica, documenti e disegni.

Da una pergamena del 1153 recante le firme di quattro papi medievali a un testo autografato nel 2006 dal fisico Stephen Hawking con l’impronta digitale del pollice, i pezzi di questa collezione abbracciano quasi novecento anni di storia, e strada facendo ci fanno entrare in intimità con scrittori, artisti, compositori, personaggi politici, performer, esploratori, scienziati, filosofi e ribelli resi celebri dalle loro opere e azioni.

Anziché focalizzarsi su un’epoca o un ambito in particolare, Corrêa do Lago ha preso l’ambiziosa decisione di cercare autografi illustri in otto vasti settori dell’agire umano: arte, storia, letteratura, scienza, musica, filosofia, esplorazione e intrattenimento. I 140 straordinari autografi selezionati e riuniti in questo libro – esposti per la prima volta in una grande mostra presso la Morgan Library & Museum di New York – comprendono lettere di Lucrezia Borgia, Vincent van Gogh ed Emily Dickinson, schizzi con note di Michelangelo, Jean Cocteau e Charlie Chaplin nonché manoscritti di Giacomo Puccini, Jorge Luis Borges e Marcel Proust.

La scrittura a mano è uno dei mezzi più viscerali di cui disponiamo per lasciare una traccia della nostra esistenza. In un’epoca in cui gran parte della comunicazione è diventata completamente immateriale, questa collezione rivela il potere della penna di raccontare l’energia, la passione, la vulnerabilità e la fantasia dell’umanità attraverso i secoli.
L'autore

Christine Nelson è Drue Heinz Curator of Literary and Historical Manuscripts presso la Morgan Library & Museum. Autrice di The Brontës: A Family Writes e Drawing Babar: Early Drafts and Watercolors, ha curato importanti mostre sull’opera di Henry David Thoreau, Charlotte Brontë, Robert Burns, Oscar Wilde, Antoine de Saint-Exupéry e Voltaire.

L'editore

Julius Wiedemann ha studiato graphic design e marketing, e ha lavorato come art editor per diverse riviste di design e digital media a Tokyo. Le sue numerose pubblicazioni per i tipi di TASCHEN dedicati ai media digitali includono Illustration Now!, Logo Design, Jazz Covers e Information Graphics.

The from_the_collection_of

Pedro Corrêa do Lago è uno storico dell’arte e curatore brasiliano che ha allestito una delle più grandi collezioni private di lettere e documenti autografi. Ha scritto più di 20 libri sui manoscritti e sull’arte brasiliana, ed è stato presidente della Biblioteca nazionale del Brasile dal 2003 al 2005. Insieme alla moglie Bia, nel 2002 ha fondato Capivara, una casa editrice d’arte specializzata in cataloghi ragionati delle opere di artisti attivi in Brasile. Corrêa do Lago ha curato numerose mostre e pubblicato un libro sui manoscritti completo di immagini, True to the Letter.

Il contributore

Situata nel cuore di New York City, la Morgan Library & Museum nasce come biblioteca privata del banchiere John Pierpont Morgan (1837–1913), uno dei più eminenti collezionisti e benefattori culturali nella storia degli Stati Uniti. Oggi è museo, biblioteca di ricerca, sede di performance, monumento architettonico e sito storico, oltre a ospitare una delle collezioni più importanti del mondo di manoscritti medievali e rinascimentali, lettere e documenti autografi storici e letterari, rari libri a stampa e rilegature, disegni e antiche opere d’arte.

La Magia del Manoscritto. Collezione Pedro Corrêa do Lago
Legato in lino17 x 24 cm1.61 kg464 pagine

ISBN 978-3-8365-7519-5

Edizione: Tedesco

ISBN 978-3-8365-7520-1

Edizione: Francese

ISBN 978-3-8365-7521-8

Edizione: Spagnolo

ISBN 978-3-8365-7604-8

Edizione: Italiano